Chimichurri Dominicano

Immaginate di essere a Santo Domingo, di aver trascorso la giornata sdraiati all’ombra di una palma su un’incantevole spiaggia caraibica e di passare la serata passeggiando lungo le strade della città, tra luci, negozi e locali. Quale modo migliore di fare una pausa se non con un tipico Chimichurri Dominicano?

Il chimichurri è un classico della cucina da strada della Repubblica Dominicana. Uno dei modi preferiti dai dominicani per chiudere la serata è proprio quello di gustare questo alimento da street food che altro non è che un hamburger chiuso nel “Pan de agua“, caratteristica tipologia di pane del posto.

Attenzione a non confondere il chimichurri dominicano con la salsa chimichurri argentina. In comune hanno solo il nome (chi sa perché?!?), ma la salsa viene usata per condire le carni alla griglia (approfondirò questa salsa in un’altra occasione).

Chimichurri Dominicano
Chimichurri Dominicano

Ingredienti


Per 6 hamburger:

  • Macinato di manzo (900 g)
  • Aglio (1 spicchio)
  • Cipolla (2, 1 grande + 1 tagliata a rondelle)
  • Peperone (1 rosso)
  • Salsa Worchestershire (1 cucchiaio)
  • sale
  • pepe
  • Cavolo cappuccio (1)
  • Pomodori (2 grossi tagliati a fette)

  • Ketchup (150 g)
  • Maionese (150 g)
  • Succo d'arancia (120 g)
  • Salsa Worchestershire (1 cucchiaio)
  • Olio extravergine d'oliva (2 cucchiaini)

Per il pane seguire la ricetta del Pan de agua

Procedimento

Preparate il pane seguendo la ricetta del Pan de agua.

Preparate la salsa amalgamando insieme tutti gli ingredienti indicati.

Tagliate il cavolo cappuccio a strisce sottili, quindi conditelo con una parte della salsa. Riponete salsa e cavolo in frigorifero.

Inserite nel mixer la cipolla, l’aglio, il peperone, l’origano e la salsa Worchestershire. Tritate finemente facendo andare le lame a impulsi, fino ad ottenere un composto grossolano. Aggiustate di sale e pepe. Unite questo composto al macinato di carne, quindi formate gli hamburger.

chimi_img1

Ungete leggermente gli hamburger con un filo d’olio quindi cuoceteli. A cottura terminata mettete da parte e saltate le fette di cipolla e di pomodoro (attenzione a non cuocere le verdure ma fate in modo che restino sode). chimi_img2

Componete il Chimi: sul pane adagiate la carne, poi le fette di pomodoro, la cipolla, il cavolo cappuccio e guarnite il tutto con un altro po’ di salsa. Chiudete gli occhi e assaporatelo immaginando di trovarvi tra le luci ed i suoni di una calda serata tra le strade di Santo Domingo.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *